Archivio per Categoria salute

Dieditor

Deep rTMS: Una terapia innovativa per la stimolazione magnetica transcranica profonda

Cosa è il Deep rTMS

 

La stimolazione magnetica transcranica profonda (Deep rTMS) è una forma avanzata di terapia non invasiva che utilizza campi magnetici per stimolare specifiche aree del cervello. Questa tecnica terapeutica si basa sul principio della stimolazione magnetica transcranica (rTMS), ma va oltre le profondità superficiali del cervello, raggiungendo aree più profonde e fornendo una maggiore precisione nella stimolazione.

 

La Deep rTMS coinvolge l’utilizzo di una bobina magnetica che viene posizionata sulla testa del paziente, consentendo l’erogazione di impulsi magnetici focalizzati in specifiche regioni cerebrali. Questi impulsi magnetici alterano l’attività neuronale e possono influenzare positivamente i circuiti cerebrali coinvolti in varie condizioni psichiatriche e neurologiche.

 

 

Quando è necessario eseguire il Deep rTMS

 

Il Deep rTMS viene utilizzato come terapia per una serie di condizioni neurologiche e psichiatriche. Ecco alcuni esempi di situazioni in cui può essere consigliabile eseguire il Deep rTMS:

 

  1. Depressione resistente al trattamento: Il Deep rTMS è stato approvato come trattamento per la depressione resistente al trattamento, che non ha risposto adeguatamente ad altre forme di terapia come farmaci antidepressivi o psicoterapia. La stimolazione magnetica profonda può aiutare a ristabilire l’equilibrio neurologico e ridurre i sintomi depressivi.

 

  1. Disturbo dello spettro autistico (ASD): Alcune ricerche suggeriscono che il Deep rTMS possa essere un’opzione terapeutica per le persone con ASD. La stimolazione magnetica può influenzare le reti cerebrali coinvolte nelle funzioni sociali e cognitive, offrendo un’alternativa potenzialmente efficace per migliorare i sintomi dell’autismo.

 

  1. Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD): Il Deep rTMS è stato studiato come possibile trattamento per l’ADHD. La stimolazione magnetica può influenzare le aree cerebrali coinvolte nell’attenzione e nel controllo impulsivo, fornendo un potenziale beneficio nella gestione dei sintomi dell’ADHD.

 

  1. Disturbi d’ansia: Il Deep rTMS può essere considerato come terapia aggiuntiva per i disturbi d’ansia, come il disturbo d’ansia generalizzato (GAD) o il disturbo da attacchi di panico. La stimolazione magnetica può aiutare a regolare l’attività cerebrale associata all’ansia e ridurre la gravità dei sintomi.

 

  1. Disturbo da stress post-traumatico (PTSD): Alcuni studi preliminari hanno suggerito che il Deep rTMS potrebbe essere utile nel trattamento del PTSD. La stimolazione magnetica può influenzare le reti cerebrali coinvolte nella gestione delle emozioni e nella memoria traumatica, offrendo una possibile terapia complementare per il disturbo da stress post-traumatico.

 

Se stai cercando dove eseguire un Tms Novara, ti suggerisco di andare a visitare il sito web di Prometeo Family Care.

Dieditor

Visita ginecologica completa a Stradella

Se necessiti di visita ginecologica completa a stradella, affidati alle competenze e all’alta professionalità della Dott.ssa Zaia Alessia, ginecologa d’eccellenza a Stradella (PV).

I ginecologi, figure mediche fondamentali nella cura della salute femminile, svolgono un ruolo essenziale nella vita di milioni di donne in tutto il mondo. Questi professionisti altamente specializzati non affrontano solo le questioni mediche legate all’apparato riproduttivo, ma fungono anche da consiglieri preziosi, sostenendo le donne attraverso le diverse fasi della loro vita.

Uno degli aspetti più importanti del lavoro dei ginecologi è la prevenzione. Attraverso esami regolari come il Pap test e le ecografie pelviche, questi medici aiutano ad individuare precocemente condizioni come il cancro cervicale o i fibromi uterini. Queste diagnosi tempestive possono fare la differenza nella vita di una donna, permettendole di ricevere trattamenti efficaci e salvavita.

I ginecologi sono anche i principali fornitori di consulenza sulla contraccezione. Oltre a prescrivere pillole anticoncezionali, aiutano le donne a navigare attraverso una vasta gamma di opzioni, compresi dispositivi intrauterini e metodi di barriera. Questo supporto consente alle donne di prendere decisioni informate in base alle loro esigenze e preferenze personali.

Durante la gravidanza, i ginecologi svolgono un ruolo cruciale, monitorando la salute della madre e del bambino. Forniscono consulenza su una dieta sana, monitorano lo sviluppo fetale e preparano le donne per il parto. La loro esperienza e competenza sono inestimabili in momenti di gioia e, talvolta, di preoccupazione.

I ginecologi sono anche punti di riferimento per le questioni legate alla salute sessuale e alle malattie a trasmissione sessuale. Creano un ambiente sicuro in cui le donne possono porre domande delicate e ricevere informazioni senza giudizi.

In sintesi, i ginecologi non sono solo medici, ma confidenti e alleati delle donne in ogni fase della loro vita. Grazie alla loro dedizione e competenza, contribuiscono in modo significativo al benessere fisico e mentale delle donne di tutto il mondo.

Dieditor

Protesi mobili

Le protesi mobili hanno aperto nuove possibilità per coloro che cercano soluzioni pratiche ed efficaci per migliorare la loro qualità di vita. Queste incredibili innovazioni tecnologiche hanno rivoluzionato il modo in cui le persone affrontano le sfide quotidiane, consentendo loro di recuperare la mobilità e l’autonomia. In questo articolo, esploreremo alcune delle diverse opzioni disponibili nel vasto mondo delle protesi mobili, evidenziando i loro vantaggi unici e le funzionalità che offrono.

Protesi Mobili Personalizzate: Una delle principali tendenze nel campo delle protesi mobili è l’approccio personalizzato. Le protesi mobili sono state progettate per adattarsi alle specifiche esigenze di ogni individuo. Gli avanzamenti nella tecnologia delle scansioni 3D e nella stampa in 3D hanno reso possibile creare protesi su misura che si adattano perfettamente all’anatomia e alle preferenze di ciascun utente. Questo approccio personalizzato garantisce una maggiore comodità e funzionalità, permettendo alle persone di svolgere le attività quotidiane in modo naturale e confortevole.

Materiali Leggeri e Resistenti: Un altro aspetto cruciale nella progettazione delle protesi mobili riguarda l’utilizzo di materiali leggeri e resistenti. L’obiettivo è quello di creare protesi che siano durevoli e allo stesso tempo leggere, riducendo l’affaticamento muscolare e migliorando la sensazione di comfort. I materiali moderni, come la fibra di carbonio e le leghe di titanio, hanno dimostrato di essere eccezionalmente adatti a questo scopo. Offrono una combinazione ideale di resistenza e leggerezza, consentendo alle persone di spostarsi agevolmente e senza sforzo.

Avanzamenti nell’Integrazione Sensoriale: L’integrazione sensoriale è un ambito in cui le protesi mobili stanno facendo progressi significativi. Le protesi dotate di sensori possono rilevare l’attività muscolare residua o i segnali nervosi, traducendo queste informazioni in movimenti della protesi. Questa tecnologia di feedback sensoriale permette alle persone di controllare in modo più preciso e naturale le loro protesi mobili. Ad esempio, i sensori possono consentire un’apertura e una chiusura più fluide delle mani protesiche o la regolazione della velocità di camminata nelle protesi per gli arti inferiori.

Sviluppi nella Batteria e nell’Alimentazione: Un altro settore in rapida evoluzione è quello delle batterie e dell’alimentazione delle protesi mobili. Le batterie più leggere e ad alta capacità stanno diventando sempre più comuni, permettendo alle protesi mobili di funzionare per periodi più lunghi senza dover essere ricaricate frequentemente. Inoltre, gli avanzi dell’energia prodotta dai movimenti delle protesi possono essere sfruttati per alimentare le stesse, riducendo così la dipendenza dalle batterie esterne. Questo progresso si traduce in protesi mobili più autonome e convenienti per gli utenti.

L’evoluzione delle protesi mobili sta aprendo nuove strade per coloro che desiderano superare le limitazioni fisiche e vivere una vita più attiva e indipendente. Con protesi personalizzate, materiali leggeri e resistenti, integrazione sensoriale e sviluppi nell’alimentazione, le opzioni a disposizione degli individui sono sempre più varie e adattabili alle loro specifiche necessità. Questi progressi tecnologici stanno ridefinendo il concetto stesso di protesi mobili, offrendo soluzioni innovative e promettenti per coloro che cercano una maggiore libertà di movimento.

Affidati a Dentista Foligno, un team di professionisti capace e che ti saprà aiutare al meglio delle sue possibilità!

Dieditor

chirurgo vascolare a Messina

I disturbi vascolari rappresentano una sfida significativa per la salute, ma fortunatamente, a Messina, è possibile trovare chirurghi vascolari altamente qualificati che offrono cure specializzate per queste patologie. Questi professionisti dedicati si occupano della diagnosi, del trattamento e della prevenzione delle malattie vascolari, aiutando i pazienti a migliorare la loro salute e il loro benessere. In questo articolo, esploreremo l’importanza dei chirurghi vascolari a Messina e il ruolo cruciale che svolgono nella cura delle patologie vascolari.

Specialisti della Salute Vascolare: I chirurghi vascolari a Messina sono specialisti altamente qualificati che si occupano del sistema vascolare del corpo, che comprende arterie, vene e vasi linfatici. Essi sono addestrati per diagnosticare e trattare una vasta gamma di patologie vascolari, tra cui l’aterosclerosi, l’aneurisma, la trombosi venosa profonda e le malattie delle arterie periferiche. Questi professionisti sono in grado di offrire una valutazione accurata e un piano di trattamento personalizzato per ciascun paziente.

Tecniche Chirurgiche Avanzate: I chirurghi vascolari a Messina utilizzano tecniche chirurgiche avanzate per trattare le patologie vascolari. Possono eseguire interventi chirurgici aperti, come bypass arteriosi o rimozione di aneurismi, nonché procedure minimamente invasive, come l’angioplastica con palloncino o la stent-graft placement. Queste tecniche consentono un trattamento efficace con tempi di recupero ridotti e minori rischi per i pazienti.

Team Multidisciplinare: chirurgo vascolare a Messina, il dott. Valente collabora spesso con un team multidisciplinare di specialisti, tra cui cardiologi, radiologi intervenzionisti e infermieri specializzati. Questa collaborazione consente un approccio integrato alla cura dei pazienti vascolari, garantendo una valutazione completa e un trattamento completo delle patologie.

Prevenzione e Gestione delle Malattie Vascolari: Oltre al trattamento delle patologie vascolari, i chirurghi vascolari a Messina si dedicano anche alla prevenzione e alla gestione delle malattie vascolari. Attraverso l’adozione di stili di vita sani, la gestione dei fattori di rischio, come il controllo del diabete e dell’ipertensione, e la sorveglianza regolare dei pazienti ad alto rischio, questi professionisti lavorano per prevenire la progressione delle malattie vascolari e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

Cura Personale e Attenzione ai Pazienti: Un altro aspetto importante dei chirurghi vascolari a Messina è la loro dedizione alla cura personale e all’attenzione ai pazienti. Questi professionisti comprendono le preoccupazioni dei pazienti e

Dieditor

Impianti zigomatici Milano: a chi rivolgersi

Gli impianti zigomatici rappresentano una soluzione innovativa e affidabile per coloro che desiderano recuperare il sorriso e la funzionalità dentale. Queste protesi consentono infatti di sostituire i denti mancanti o compromessi offrendo un’alternativa stabile e duratura. A differenza degli impianti dentali tradizionali, che vengono inseriti nell’osso mascellare, gli impianti zigomatici si ancorano direttamente all’osso zigomatico, che è una struttura ossea più lunga e stabile. Questo metodo è particolarmente indicato per i pazienti con una ridotta quantità o qualità di osso mascellare, evitando così la necessità di innesti ossei aggiuntivi.

Impianti zigomatici Milano: il trattamento del centro Tramonte

Gli impianti zigomatici offrono inoltre numerosi vantaggi. In primo luogo, consentono di evitare interventi chirurgici invasivi per gli innesti ossei. In secondo luogo, la stabilità e la resistenza degli impianti zigomatici permettono di ripristinare la funzionalità masticatoria in modo efficace, consentendo di mangiare e parlare senza limitazioni. Inoltre, grazie alla precisione e alla personalizzazione della procedura, gli impianti zigomatici offrono risultati estetici naturali e duraturi, restituendo un sorriso completo e bello.

Impianti zigomatici Milano: scopri a chi affidare la salute del tuo sorriso!

Naturalmente, per essere certi di ricevere un trattamento professionale, è fondamentale affidarsi ad un centro implantologico d’esperienza. A Milano, ad esempio, è possibile rivolgersi al centro Tramonte. Lo studio è infatti particolarmente rinomato per gli interventi implantologici e offre un servizio di alta qualità per la realizzazione di impianti zigomatici. Il team di professionisti altamente qualificati e esperti si impegna a fornire cure individualizzate, utilizzando le più recenti tecnologie e tecniche. Il centro rappresenta perciò una vera e propria eccellenza nella città di Milano e un punto di riferimento per chi intende sottoporsi ad un intervento di implantologia avanzata. Di conseguenza, se stai cercando una soluzione affidabile per il ripristino del tuo sorriso, il centro Tramonte rappresenta certamente la scelta migliore che tu possa fare. Attraverso una diagnosi accurata e una comunicazione aperta, Tramonte ti guiderà nel processo di implantologia zigomatica, offrendo soluzioni su misura per ottenere risultati eccezionali.

Dieditor

Laser tiroideo: dove effettuarlo a Cosenza?

Laser tiroideo: visita dall’endocrinologo

L’endocrinologo è un medico specializzato nel trattamento di disturbi e malattie del sistema endocrino. Questo sistema comprende le ghiandole endocrine, responsabili della produzione e del rilascio di ormoni nel corpo. L’endocrinologo è addestrato per diagnosticare e gestire una vasta gamma di condizioni endocrine, tra cui disfunzioni della tiroide, problemi dell’ipofisi, insulino-resistenza, disturbi del metabolismo e molto altro ancora.

Uno dei problemi comuni trattati dagli endocrinologi è la patologia tiroidea. La ghiandola tiroidea produce gli ormoni tiroidei che regolano il metabolismo, la crescita e lo sviluppo del corpo. Quando la tiroide funziona in modo anomalo, possono verificarsi disturbi come ipertiroidismo, ipotiroidismo, gozzo e noduli tiroidei.

Cos’è il laser tiroideo?

Il laser tiroideo, conosciuto anche come terapia laser a bassa intensità, è un trattamento non invasivo utilizzato per affrontare determinati problemi tiroidei. Questo procedimento coinvolge l’uso di un raggio laser a bassa potenza per stimolare il tessuto tiroideo e favorire la guarigione. Il laser viene applicato esternamente sulla pelle sopra la ghiandola tiroidea.

La terapia laser tiroidea può essere utilizzata in diversi contesti. Ad esempio, è spesso utilizzata per ridurre le dimensioni dei noduli tiroidei benigni. Il laser aiuta a distruggere le cellule anomale all’interno del nodulo e a ridurne il volume. Questo può alleviare i sintomi associati ai noduli tiroidei, come la difficoltà nella deglutizione o il disagio estetico. Inoltre, il laser tiroideo può essere utilizzato per trattare le cicatrici ipertrofiche che possono formarsi dopo interventi chirurgici alla tiroide o dopo la rimozione di noduli. Il trattamento con laser può contribuire a ridurre l’infiammazione e migliorare l’aspetto estetico delle cicatrici.

È importante sottolineare che il laser tiroideo è un trattamento sicuro e ben tollerato nella maggior parte dei casi. Tuttavia, come per qualsiasi procedura medica, possono verificarsi effetti collaterali o complicazioni. È fondamentale consultare un endocrinologo esperto per valutare la propria situazione e determinare se il trattamento laser tiroideo è appropriato.

Laser tiroideo a Cosenza

Se stai cercando uno specialista che effettui laser tiroideo a cosenza puoi rivolgerti allo studio del Dott. Renato Esposito.

Dieditor

Otorino: chi è e dove effettuare visite specialistiche a Novara

Ogni medico ha una specializzazione specifica grazie alla quale trattare parti del corpo, tra questi figura l’otorinolaringoiatra, lo specialista dedito allo studio, alla diagnosi e alla cura di tutto ciò che riguarda naso e orecchio. Si parla spesso di otorinolaringoiatra, vale a dire un  medico che si occupa globalmente della diagnosi e della cura delle patologie del naso, della bocca e dell’orecchio. Ma cosa fa esattamente?

Otorinolaringoiatra: chi è il medico di naso e orecchio

L’otorinolaringoiatra, come previsto, si occupa della cura delle orecchie, del naso e della bocca e mira a garantirne la salute diagnosticando, curando o monitorando patologie o disturbi che possano comprometterne la condizione. In particolare, l’otorinolaringoiatra cura le malattie del faringe, come tonsillite, fibropapilloma, apnee notturne, russamento e patologie del palato anomalo; malattie della laringe come paralisi delle corde vocali, noduli, polipi, cisti e stenosi laringee; malattie delle ghiandole salivari, come scialoadenite e calcoli salivari; malattie dell’orecchio, come otite media, timpano perforato, otoclerosi, vertigini, disturbi del labirinto e tinnito; malattie infiammatorie del naso, come sinusiti, adenoiditi, poliposi e ipertrofia dei turbinati. È anche compito dell’otorinolaringoiatra trattare le malformazioni del naso o del setto nasale, la sordità, il cancro della testa e del collo e l’otosclerosi.

Otorino a Novara:

Se stai cercando un otorino novara puoi rivolgerti al Centro Medico Prometeo, dove è possibile effettuare visite specialistiche con un team di professionisti specializzati nelle diverse patologie. Il Centro Medico Prometeo Family Care, la cui natura giuridica è quella di un soggetto privato, nasce nel 2021 come ambulatorio polispecialistico con lo scopo di realizzare una struttura poliambulatoriale dedicata prevalentemente, ma non solo, alla cura della mamma e del bambino e all’espletamento di prestazioni di chirurgia ambulatoriale semplice.

La struttura, come anticipato, si avvale di tecnologie innovative e non sottovaluta l’approccio umano. È proprio l’attenzione ai singoli pazienti, alle loro esigenze e necessità, a rendere il centro un riferimento sul territorio nazionale.

Dieditor

Blefaroplastica Torino: a chi affidarsi?

Cos’è la blefaroplastica?

La blefaroplastica è un intervento eseguito dal chirurgo estetico che consente di eliminare la pelle in eccesso dalla regione orbito-palpebrale e, quindi,  da palpebre e borse palpebrali. La blefaroplastica è detta superiore quando si interviene sulle palpebre superiori e inferiore quando, invece, vengono corretti i difetti delle borse palpebrali inferiori

I difetti che si vanno a correggere sono quelli che rendono lo sguardo spento e che tendono ad invecchiarlo. Può capitare che i due interventi vendano eseguiti contemporaneamente per restituire al volto un aspetto più giovane.

Quando effettuare blefaroplastica intervento

L’invecchiamento è un processo del tutto naturale che causa diversi cambiamenti nel corpo. La pelle del volto è tra le zone colpite più precocemente dall’invecchiamento, a causa del quale la pelle perde elasticità e luminosità. In particolare, la zona degli occhi è quella più soggetta a rughe, eccessi cutanei e borse. La blefaroplastica è, dunque, indicata in caso di:

  • Occhi cadenti o forma cadente delle palpebre che rendono lo sguardo stanco e triste;
  • borse da accumulo adiposo periorbitale;
  • occhiaie e depressione cutanea periorbitale;
  • eccesso cutaneo sopra gli occhi che copre la piega palpebrale;
  • zampe di gallina e rilassamento cutaneo;
  • rigonfiamenti palpebrali.

Nei casi più gravi di palpebra cadente, si possono anche avere problemi di vista, per i quali la blefaroplastica rappresenta l’unica soluzione.

In cosa consiste l’intervento di blefaroplastica

L’intervento di blefaroplastica può essere effettuato in regime ambulatoriale o di day surgery, in anestesia locale, con o senza sedazione, e dura circa 1 ora se si parla di un solo intervento e quasi 2 ore per l’intervento combinato.

Quando si interviene sulla palpebra superiore, si pratica un’incisione in corrispondenza della piega naturale delle palpebre, in modo che la cicatrice si veda poco, e viene asportata la cute in eccesso. Se necessario, anche una piccola porzione di muscolo orbicolare.

Nel caso della palpebra inferiore, invece, l’incisione va fatta pochi millimetri sotto la linea delle ciglia, fino all’angolo esterno dell’occhio, per ridurre o riposizionare le borse adipose, rimuovendo la cute in eccesso.

Blefaroplastica: il decoro post-operativo

Dopo l’intervento, potrebbe essere necessario applicare una pomata oftalmica antibiotica e seguire altre accortezze. Le ferite chirurgiche guariscono rapidamente, mentre i punti di sutura, necessari per qualunque intervento, vengono rimossi dopo 6 giorni.

Edema, ecchimosi, chemosi congiuntivale e altre evenienza possono sopraggiungere, ma si risolvono nel giro di pochi giorni. In tal caso, è consigliabile indossare occhiali scuri fino alla completa guarigione, nel caso di esposizione solare, una protezione solare elevata. L’attività lavorativa può essere ripresa in poco tempo, mentre per l’attività sportiva è necessaria una maggiore cautela.

Blefaroplastica intervento: a chi affidarsi?

Gli occhi rappresentano la zona più espressiva del volto, ma il passare degli anni può portare con sé rughe, eccessi cutanei a livello delle palpebre o borse. Quando questi segni del tempo creano forti disagi, si può ricorrere alla blefaroplastica Torino, una soluzione definitiva al problema offerta da Chirurgia Plastica Frenello.

L’intervento di blefaroplastica Torino va a rimodellare le palpebre per migliorare l’aspetto estetico, ma senza mai stravolgere i connotati del volto. Per maggiori informazioni sulla blefaroplastica Torino, contatta ora Chirurgia Plastica Frenello!

Dieditor

Le iniezioni di plasma ricco di piastrine (PRP) possono curare la caduta dei capelli?

La caduta e il diradamento dei capelli sono problemi comuni a tutti i sessi. Circa 50 milioni di uomini e 30 milioni di donne perdono almeno un po’ di capelli. È particolarmente comune dopo aver raggiunto i 50 anni o come conseguenza dello stress. E apparentemente ci sono centinaia di diversi trattamenti per la caduta dei capelli con diversi livelli di affidabilità e successo. Ma alcuni si basano su una scienza molto più solida di altri.

Uno di questi trattamenti è il plasma ricco di piastrine (PRP). Il PRP è una sostanza estratta dal tuo sangue e iniettata nel cuoio capelluto che può presumibilmente aiutare a guarire i tessuti corporei, compresi i follicoli da cui crescono i tuoi capelli. In questo articolo scoprirai come funziona e quali sono i rischi del trattamento PRP Capelli.

Come funziona il trattamento PRP Capelli?

Il PRP viene estratto dal sangue utilizzando un meccanismo simile a una centrifuga che può separare la sostanza dal sangue e aumentare la concentrazione di proteine specifiche che promuovono la guarigione.

Ciò rende il PRP potenzialmente utilizzabile da solo per il trattamento delle lesioni ai tendini e dell’osteoartrite. La ricerca suggerisce anche che le iniezioni di PRP possono aiutare a trattare l’alopecia androgenetica (calvizie maschile).

Il trattamento per capelli PRP è una soluzione permanente?

Il primo ciclo di trattamenti richiede alcune visite per vedere i primi risultati. E dopo che i risultati iniziano ad apparire, avrai comunque bisogno di ritocchi almeno una volta all’anno per mantenere la ricrescita dei nuovi capelli. Tuttavia, grazie a questo trattamento, potrai sbarazzarti per sempre del problema della perdita di capelli.

Potenziali effetti collaterali del trattamento PRP

Il PRP ha alcuni possibili effetti collaterali delle iniezioni e della procedura stessa, tra cui:

  • lesione dei vasi sanguigni sul cuoio capelluto
  • lesione nervosa
  • infezione nel sito di iniezione
  • calcificazione o tessuto cicatriziale in cui vengono eseguite le iniezioni
  • effetti collaterali dell’anestesia utilizzata durante la procedura

Per tale motivo, consigliamo di affidarsi solo a personale esperto e altamente preparato

Dieditor

Come dimagrire e bruciare i grassi: i prodotti da usare

Dimagrire è una parola che di solito da sconforto e fa pensare subito a delle diete davvero severe per cui si potrà mangiare solo pollo ai ferri e tanta verdura. Ma non è affatto così! Dimagrire deve essere vissuta come un’avventura piacevole, all’insegna del proprio benessere e per vedersi tonificati e in migliore salute.

Oltre a diversi accorgimenti che si possono adottare, come lo sport regolare, bere tanta acqua, seguire una dieta ben bilanciata e ridurre il consumo di fumo e alcool, si può anche decidere per un ulteriore aiuto, ossia di usufruire dei prodotti brucia grassi. Esistono, quindi perché no?

Se siete interessati a questi prodotti e non sapete dove iniziare a cercarli, vi consiglio di andare a visitare il sito web di Farmacia 1, dove potrete trovare una vasta gamma di questo genere di prodotti e potrete scegliere quello che è più adatto a voi, e per farlo vi basterà un semplice click sulle parole evidenziate nella frase precedente.

 

 

Come funzionano i prodotti che bruciano i grassi?

 

 

I prodotti brucia grassi sono degli integratori: il loro scopo è quello di andare a stimolare il metabolismo così che il nostro fisica possa bruciare i grassi, per l’appunto, e diminuire di peso. Inoltre aumentano anche il senso di sazietà, in tal modo è più semplice raggiungere il deficit calorico (assumere meno calorie di quante vengono consumate dal nostro corpo).

 

Gli integratori quindi vanno a innescare dei processi in grado di innalzare la temperatura del nostro corpo che così porta le cellule metaboliche a muoversi più veloci e a consumare energie.

Quindi i migliori prodotti brucia grassi vanno a bloccare: il senso di fame, l’assorbimento di grassi e di carboidrati, e infine il cortisolo che è l’ormone dello stress.

 

Si possono trovare diversi tipi di questi prodotti, come pillole e integratori e vengono venduti o in farmacia o negli shop online.